,
30m 8 - circa 40 biscotti

Varietà di biscottini alle mandorle, con cioccolato e con marmellata di frutti di bosco

La ricetta per la realizzazione di questi biscottini è molto facile: i biscotti alle mandorle, con cioccolato e con marmellata di frutti di bosco sono semplici ma deliziosi e ottimi da servire a colazione, con un buon caffè o a merenda accompagnati da un profumato tè inglese! I biscotti con il foro al centro si possono farcire anche con una crema ganache spumosa, che otterrete seguendo le indicazioni che vi abbiamo fornito nelle ricetta "Torta di crêpes al cioccolato". Come tutti i biscotti fatti in casa , se non consumati subito, possono essere...
40 più il tempo della lievitazione 60m+30m 30 grissini circa

Grissini torinesi

I grissini, sempre presenti sulle tavole dei ristoranti di tutto il mondo, sono, insieme alla pasta e alla pizza, uno dei prodotti italiani più tipici e più conosciuti all'estero. La ricetta dei "grissini" fatti in casa che vi proponiamo è quella base: semplice e facile da realizzare. Potete servire i grissini a pranzo, a cena, li potete sgranocchiare durante il giorno. Molte sono le varianti che si possono attuare per ottenere grissini ancora più gustosi e invitanti: una volta stesi i grissini, inumiditeli e fateli rotolare su semi di sesamo, papavero oppure nella semola. Potete anche spennellarli con l'olio extra-vergine di oliva...
60' più il tempo di refrigerazione: 3 orem 8

Torta di crêpes al cioccolato con crema inglese alla vaniglia

La torta di crêpes al cioccolato con crema inglese alla vaniglia è un super dolce, facile da fare e veramente molto buono! Seguite la ricetta con cura e avrete un risultato eccellente. Le crêpes al Grand Marnier con la crema ganache sono una delizia per il nostro palato. Io e Mari abbiamo servito la torta con una crema inglese alla vaniglia e pezzetti di arance candite....

Crema inglese

La crema inglese non è difficile da preparare, occorre però seguire con molta attenzione le indicazioni fornite nella ricetta: prima di tutto rispettare la temperatura e non superare gli 85° perché sopra tale temperatura il composto si straccia. Se il composto non risultasse omogeneo e tendesse a separarsi, frullate tutto con il  minipimer. Altra regola molto importante, comune a tutte le creme, è quella di abbattere immediatamente la temperatura appena fatta e coprire la crema con la pellicola trasparente in modo che non si formino crosticine e non assorba odori dal frigorifero. La crema inglese può essere utilizzata come dessert, per farcire...
60m 8

Crostata alla crema di limone

Questa crostata alla crema di limone, di  facile realizzazione, può essere preparata anche sostituendo la crema al limone con una crema al cioccolato cosparsa di granella di nocciole, oppure con spicchi di albicocche che dovranno essere spolverizzate con lo zucchero e, una volta sfornata, spennellate con un cucchiaio di confettura di albicocche e spolverizzate con una granella di pistacchi....
60m 16 polpette circa

Polpettine di verza con polenta di Mais Corvino abbrustolita e crema di scalogno

Le polpettine di verza con polenta di Mais Corvino abbrustolita e crema di scalogno  sono un piatto tipico della cucina lombarda, piatto unico e vegetariano. Abbiamo preparato le polpette di verza seguendo la ricetta della mamma Giuseppina e, come si usava una volta nel cremonese, le abbiamo accompagnate con fette di polenta abbrustolita. Per la polenta abbiamo utilizzato non la solita farina di granoturco, ma la farina di Mais Corvino (di colorazione grigio-nero), una varietà di mais antichissima che nasce nelle Ande e  che il giovane  agricoltore Carlo Maria Recchia, residente nella nostra Formigara (piccolo paesello... grandi...